Progetto Samma

Obiettivi del progetto
Il progetto viene sviluppato insieme a “LA SAMMA”; la sua attività è mirata all’accoglienza di bambini/e, adolescenti e loro famiglie, in situazioni di vulnerabilità e degrado sociale. 

Con questo progetto HHPP si impegna nella costruzione di un pozzo artesiano per migliorare la qualità della vita degli abitanti della cittadina di Itaquaqueceituba, nella periferia di San Paolo, Brasile.

Fondi per il progetto
Per sostenere questo progetto viene deciso di destinare una parte dei fondi arrivati con il 5×1000.
La somma richiesta per lo sviluppo dell’intero progetto è € 3.000,00.

 Informazioni sull’Associazione “Samma”
È un’Associazione civile di diritto privato, senza fini di lucro di natura filantropica, laica e di beneficenza, presta servizio sociale e educazionale, di interesse e finalità pubblica, in forma interamente gratuita. Il suo nome è un acrononimo, e in brasiliano è “Sociedade Apoio Meninos, Meninas e Adolescentes”.

Storia
La Società di appoggio a bambini, bambine e adolescenti (SAMMA) è nata su iniziativa del Sig. Frank Weber, pedagogo tedesco che nel 1991, molto colpito dalla situazione di abbandono e degrado, uso di droghe e marginalità sociale dei bambini di strada di San Paolo, acquistò con le proprie risorse finanziare un immobile vicino alla Praça da Sé (piazza Del Se’), zona centrale di São Paulo, dove nel 1992 fondò la SAMMA, costituendo una “Casa Lar” (casa di accoglienza) per accogliere alcuni bambini e adolescenti in situazione di vulnerabilità che vivevano in strada. Inizialmente la SAMMA fu gestita e finanziata totalmente dal SIG. Weber, ma successivamente il coordinamento passò a brasiliani che trovarono anche altre fonti di finanziamento.

Alla fine di settembre 1999 fu donata alla SAMMA una Chacara (corrisponde più o meno ad una piccola fattoria, o meglio una casa generalmente in mezzo al verde coltivabile) situata nel comune di  Itaquaquecetuba, Sao Paulo, casa che poi diventò la sede principale dell’istituzione. L’associazione si trasferì la il 28 febbraio del 2000 ed iniziarono altri progetti socioeducativi destinati all’accoglienza di bambini, adolescenti e le loro famiglie e abitanti della zona in generale.

Fino al dicembre del 2016, l’istituzione ha mantenuto anche la sua Casa Lar, passando poi piano piano ad occuparsi esclusivamente ai progetti socioeducativi di Itaquaquecetuba, come l’organizzazione di dopo scuola, ripetizioni di gruppo, laboratori di varia natura per bambini e adolescenti. Progetti di sviluppo di orti biologici, produzione di uova e piccoli negozi di vendita di oggetti usati. Tutto ciò che deriva dalla vendita di quest’ultimi è destinato alla manutenzione ed al mantenimento dei progetti della SAMMA

Attività dell’Associazione

Samma ha prevalentemente tre progetti in essere:

  • PROGETTI SOCIOEDUCATIVI – Il Progetto Fazer & Aprender (Fare e imparare) riunisce laboratori dedicati all’affrontare le difficoltà scolastiche, con l’aiuto di professori che lavorano quotidianamente con i bambini, cercando di superare le difficoltà inerenti insegnamento e apprendimento. Ci sono anche laboratori musicali e narrativi.

Oltre a questi, il progetto offre anche un laboratorio settimanale chiamato “Roda de conversa” in cui vengono affrontate tematiche importanti della vita quotidiana dei bambini, delle loro famiglie e della comunità in generale.
Le attività principali del progetto sono: appoggio scolastico, gruppi di supporto psicologico per bambini e loro famiglie, musica, narrazione di storie, giochi educativi, attività esterne (cinema, teatro);

  • PROGETTO LABORATORI – Accoglie bambini e adolescenti tra i 7 ed i 15 anni, offrendo 20 posti per laboratorio. Attualmente la SAMMA dispone di laboratori di musica e capoeira. In apertura per il 2020 sarà il Laboratorio d’informatica;
  • PROGETTI DI SOSTENTAMENTO – La SAMMA, già da molti anni, ricerca attivamente fonti che possano dare delle entrate per mantenere in vita le sue attività.

La Samma riceve il contribuito di persone sia fisiche sia giuridiche, che sono ovviamente fondamentali per la prosecuzione dei progetti, tuttavia è sempre necessario ricercare costantemente altre fonti di sostentamento, affinché il lavoro della SAMMA possa essere portato aventi nel tempo.

Altre forme di sostentamento sono date da: Orto biologico e produzione di uova, Brechó (mercatino delle pulci) & Bazar.

Vedi qui la storia completa di questa Associazione e il sito.

Descrizione del progetto
Questo progetto ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita degli abitanti di Itaquaqueceituba. Il primo step sarà la costruzione di un pozzo per riuscire ad assicurare a tutti l’accesso all’acqua potabile. Viene richiesta anche la costruzione e istallazione di pannelli solari.

Referente in loco: Rose Nascimento

Luglio 2019 – La Socia Iozzelli Corinna ci presenta una sua conoscente, Cristiana Barni Psicologa, che porta alla nostra attenzione questa realtà in Brasile con cui ha collaborato negli anni. Ne viene parlato in sede di Consiglio direttivo e la proposta di aiutare questa Associazione viene accettata e viene deciso di finanziare la costruzione del pozzo.

Dicembre 2019 – Inviati fondi la costruzione del pozzo.
Nei primi giorni del mese viene stabilito di effettuare una missione esplorativa dal 13 al 22 marzo 2020 e il 11/12/2019 acquistati i biglietti per i 4 volontari che partiranno.

I nostri corrispondenti locali ci hanno inviato i video dell’andamento dei lavori al pozzo.

 

 

Marzo 2020 – Alla vigilia della partenza, abbiamo dovuto annullare la missione a causa dell’emergenza sanitaria mondiale dovuta alla pandemia di Coronavirus. Speriamo di poter recuperare la missione a Novembre.

 

Maggio 2020 – I responsabili del progetto ringraziano infinitamente HHPP per l’aiuto inviato. Senza questi fondi non sarebbero riusciti a sopravvivere in questo momento così difficile per la salute pubblica di tutto il mondo. Il Coronavirus ha colpito molto forte in tutto il Brasile.

 

Aprile 2020 – Viene completato il pozzo.

 

Giugno 2020 – Inviati fondi per l’acquisto di “cesta basica” (beni alimentari di prima necessità) per la popolazione messa in ginocchio dalle chiusure forzate a causa della pandemia di Coronavirus.

Aprile 2021 – A Pasqua abbiamo inviato dei fondi per il progetto Samma Ong in Brasile, per far continuare le attività e la scolarizzazione a distanza dei bambini.

Una delle bambine ha scritto questa poesia, sul momento difficile che stanno passando. In Brasile infatti l’epidemia sta correndo forte e sta mettendo in ginocchio la già precaria situazione economica di molte persone.
 
“Sto attraversando questo momento e imparando.
Noi riusciremo a far finire questa cosa brutta
Cornavirus stai lontano da me.
Vaccino per rallegrare chi è triste
Speriamo che tutto passi e che il domani arrivi.
Se Dio vuole lo supereremo.”
MENU